L’azienda

IFI Advisory è una società di intelligence e risk management che supporta le aziende nello sviluppo del loro business. Specializzata nella gestione del rischio operativo, di non conformità e reputazionale, IFI Advisory offre un ampio ventaglio di servizi e prodotti volti a tutelare sia gli asset materiali delle aziende sia quelli immateriali, fornendo, oltre alle piattaforme informatiche proprietarie, servizi di consulenza avanzati in materia di corporate intelligence, compliance management e security governance. L’azienda ha stipulato partnership strategiche con operatori globali e realtà di livello internazionale quali Black Cube, società specializzata in intelligence aziendale, e GardaWorld, global player nel settore della security.

Forniamo ai nostri clienti prodotti e servizi
per la gestione dei rischi operativi, di non conformità e reputazionali

Management

Umberto Saccone

Presidente

Umberto Saccone è Presidente della società di consulenza IFI Advisory. Ha trascorso trentatré anni della sua vita professionale nell’Arma dei Carabinieri di cui venticinque nel Servizio di Intelligence Nazionale SISMi. Durante la sua permanenza all’estero ha ricoperto incarichi operativi in diverse aree del Medio Oriente ed in Europa. Nel 2006 ha lasciato il Servizio per andare a ricoprire l’incarico di Direttore della Security dell’Eni, la prima società quotata in Italia e una delle big company nel settore oil&gas. In ragione della sua esperienza maturata nel mondo dell’intelligence, è membro di numerosi comitati scientifici. Sull’argomento ha scritto pareri ed articoli per giornali e riviste specializzate. È autore di numerosi libri tra i quali “La security aziendale nell’ordinamento italiano”, pubblicato nel 2011 dal Sole 24 Ore, “Governare il rischio – un sistema di security risk management” pubblicato nel Novembre 2014 da Aracne Editrice e Protocollo “S” – Sequestro di persona pubblicato nell’Aprile 2019 da Aracne Editrice. È anche coautore del volume “Uno sguardo sul mondo 2.0”, pubblicato nel 2013 da Elvetica Edizioni, del libro Formazione & Protezione – corso per Security Officer – edito da Eni e coeditore della norma per il tavolo “Tutela delle Infrastrutture Critiche” di UNI (Ente Nazionale Italiano di Unificazione). In qualità di professore a contratto ha tenuto regolari corsi di intelligence e risk management presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e ha svolto corsi di formazione presso la Link Campus University nell’ambito del master di II livello in Intelligence e Sicurezza. Nell’aprile 2017 è stato nominato amministratore Unico della Port Autority Security dei Porti di Civitavecchia, Fiumicino e Gaeta, società in house ad intero capitale pubblico soggetta a controllo analogo, coordinamento e direzione dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centro Settentrionale. Laureato in Scienze Politiche, è Commendatore della Repubblica Italiana.

Umberto Saccone

Presidente

Umberto Saccone è Presidente della società di consulenza IFI Advisory. Ha trascorso trentatré anni della sua vita professionale nell’Arma dei Carabinieri di cui venticinque nel Servizio di Intelligence Nazionale SISMi. Durante la sua permanenza all’estero ha ricoperto incarichi operativi in diverse aree del Medio Oriente ed in Europa. Nel 2006 ha lasciato il Servizio per andare a ricoprire l’incarico di Direttore della Security dell’Eni, la prima società quotata in Italia e una delle big company nel settore oil&gas. In ragione della sua esperienza maturata nel mondo dell’intelligence, è membro di numerosi comitati scientifici. Sull’argomento ha scritto pareri ed articoli per giornali e riviste specializzate. È autore di numerosi libri tra i quali “La security aziendale nell’ordinamento italiano”, pubblicato nel 2011 dal Sole 24 Ore, “Governare il rischio – un sistema di security risk management” pubblicato nel Novembre 2014 da Aracne Editrice e Protocollo “S” – Sequestro di persona pubblicato nell’Aprile 2019 da Aracne Editrice. È anche coautore del volume “Uno sguardo sul mondo 2.0”, pubblicato nel 2013 da Elvetica Edizioni, del libro Formazione & Protezione – corso per Security Officer – edito da Eni e coeditore della norma per il tavolo “Tutela delle Infrastrutture Critiche” di UNI (Ente Nazionale Italiano di Unificazione). In qualità di professore a contratto ha tenuto regolari corsi di intelligence e risk management presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e ha svolto corsi di formazione presso la Link Campus University nell’ambito del master di II livello in Intelligence e Sicurezza. Nell’aprile 2017 è stato nominato amministratore Unico della Port Autority Security dei Porti di Civitavecchia, Fiumicino e Gaeta, società in house ad intero capitale pubblico soggetta a controllo analogo, coordinamento e direzione dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centro Settentrionale. Laureato in Scienze Politiche, è Commendatore della Repubblica Italiana.

Romolo Pacifico

Amministratore Delegato

Romolo Pacifico è Amministratore delegato di IFI Advisory. Abilitato alla professione forense, ha prestato servizio nella Guardia di Finanza specializzandosi in attività di analisi e supporto in ambito normativo sul riciclaggio di capitali e sulle fonti di finanziamento del terrorismo, in particolare nell’ambito del Sistema Bancario Islamico. Dal 2005 al 2012 ha rivestito ruoli manageriali in Pricewaterhouse Coopers, guidando l’unità antiriciclaggio, implementandone le procedure e strutturando progetti di legal due diligence, internal audit e corporate investigation nel settore bancario finalizzati alla r icostruzione di attività sospette, conflitti di interesse, operazioni illecite con le parti correlate e altre tipologie di frodi. Ha sviluppato Modelli di Organizzazione, Gestione e Controllo per realtà del settore finanziario e industriale. Ha supportato i Commissari nominati da Banca d’Italia nell’ambito di Amministrazioni Straordinarie di gruppi bancari e società finanziarie.

Autore di articoli e pubblicazioni, è membro di numerosi organismi di vigilanza in società finanziarie e industriali.

Romolo Pacifico

Amministratore Delegato

Romolo Pacifico è Amministratore delegato di IFI Advisory. Abilitato alla professione forense, ha prestato servizio nella Guardia di Finanza specializzandosi in attività di analisi e supporto in ambito normativo sul riciclaggio di capitali e sulle fonti di finanziamento del terrorismo, in particolare nell’ambito del Sistema Bancario Islamico. Dal 2005 al 2012 ha rivestito ruoli manageriali in Pricewaterhouse Coopers, guidando l’unità antiriciclaggio, implementandone le procedure e strutturando progetti di legal due diligence, internal audit e corporate investigation nel settore bancario finalizzati alla r icostruzione di attività sospette, conflitti di interesse, operazioni illecite con le parti correlate e altre tipologie di frodi. Ha sviluppato Modelli di Organizzazione, Gestione e Controllo per realtà del settore finanziario e industriale. Ha supportato i Commissari nominati da Banca d’Italia nell’ambito di Amministrazioni Straordinarie di gruppi bancari e società finanziarie.

Autore di articoli e pubblicazioni, è membro di numerosi organismi di vigilanza in società finanziarie e industriali.

Roberta Bianchi

Amministratore Delegato

Roberta Bianchi è Amministratore delegato di IFI Advisory. Dopo l’abilitazione alla professione di commercialista, si iscrive al relativo albo nonché a quello dei Revisori Contabili e inizia una proficua collaborazione con numerose aziende della Capitale.

Grazie all’esperienza acquisita e a rapporti consolidati con professionisti del giornalismo investigativo, fonda e dirige una società specializzata in prevenzione del rischio, fornendo ai propri clienti informazioni accurate e affidabili. Con il supporto di ricercatori specializzati e analisti formati nelle analisi OSINT, sviluppa un processo di verifica dei dati attingendo alle liste di controllo e alle ricerche multimediali.

Trasferitasi in Svizzera, diventa Amministratore di una società di Lugano ampliando le proprie attività anche al Nord Europa, dove mette a disposizione delle aziende uno strutturato servizio di Compliance check per verificare la reputazione di clienti e partner commerciali nelle liste di importanti database quali le liste antiterrorismo, liste antiriciclaggio, liste PEP Internazionali, Blacklist e Watchlist ove sono racchiusi i nominativi di soggetti ricercati da autorità investigative nazionali o internazionali.

Roberta Bianchi

Ammnistratore Delegato

Roberta Bianchi è Amministratore Delegato di IFI Advisory. Dopo l’abilitazione alla professione di commercialista, si iscrive al relativo albo nonché a quello dei Revisori Contabili e inizia una proficua collaborazione con numerose aziende della Capitale.

Grazie all’esperienza acquisita e a rapporti consolidati con professionisti del giornalismo investigativo, fonda e dirige una società specializzata in prevenzione del rischio, fornendo ai propri clienti informazioni accurate e affidabili. Con il supporto di ricercatori specializzati e analisti formati nelle analisi OSINT, sviluppa un processo di verifica dei dati attingendo alle liste di controllo e alle ricerche multimediali.

Trasferitasi in Svizzera, diventa Amministratore di una società di Lugano ampliando le proprie attività anche al Nord Europa, dove mette a disposizione delle aziende uno strutturato servizio di Compliance check per verificare la reputazione di clienti e partner commerciali nelle liste di importanti database quali le liste antiterrorismo, liste antiriciclaggio, liste PEP Internazionali, Blacklist e Watchlist ove sono racchiusi i nominativi di soggetti ricercati da autorità investigative nazionali o internazionali.

I nostri partner

IFI Advisory Quality Certification UNI ISO 9001

A garanzia della qualità e dell’efficienza dell’organizzazione

IFI Advisory Risk Certification ISO 27001

Certificazione in tema di sicurezza nella gestione dei dati e delle informazioni

IFI Advisory Risk Certification ISO 31000

Per attestare la validità delle metodologie utilizzate nella valutazione dei rischi