Notizie e approfondimenti dal mondo della Security e dell'Intelligence

Tensioni Stati Uniti – Iran: quali possibili ripercussioni a livello regionale e globale?

La recente escalation delle tensioni tra Stati Uniti ed Iran vede il proprio epicentro nella regione mediorientale e nello specifico in Iraq dove – all’indomani dell’uccisione del Genarale Qassem Soleimani e dell’attacco ad opera del Corpo dei Guardiani della Rivoluzione Islamica (Islamic Revolution Guards Corps – IRGC) contro le basi di Ayn al-Asad e Harir […]

L’uccisione del Generale Qassem Soleimani e le implicazioni per la regione

Nella notte tra il 2 e il 3 gennaio 2020, gli USA hanno effettuato un raid in prossimità dell’aeroporto di Baghdad contro un convoglio delle Unità di Mobilitazione Popolare (Popular Mobilization Forces – PMU) che scortava una delegazione iraniana. Nel corso dell’azione hanno trovato la morte almeno 5 esponenti delle PMU, tra cui anche Abu […]

Colombia: proteste sociali e possibili sfide sul piano della sicurezza

A partire dal 21 novembre 2019 la Colombia è interessata da proteste e manifestazioni contro le politiche dell’attuale governo in tema di occupazione, previdenza e sicurezza. Le dimostrazioni appaiono concentrarsi principalmente nei maggiori centri urbani del paese tra cui la capitale Bogotá, Cali, Medellin e Cartagena e, in diversi casi, sono state accompagnate da atti […]

Proteste in Libano: le Dimissioni di Hariri e il Futuro Incerto del Paese

Nelle ultime settimane si è registrato un considerevole aumento della frequenza e dell’intensità di manifestazioni e proteste in tutto il paese, volte a denunciare le difficoltà socio-economiche e la diffusa pratica della corruzione e del clientelismo. Le principali proteste si sono finora registrate nella capitale, Beirut (ove si sono concentrate in Piazza Riad al-Solh e […]

Iraq: proseguono le proteste anti-governative nei maggiori centri urbani

Proseguono le proteste scoppiate il 1° ottobre in diversi centri urbani dell’Iraq (in particolare la capitale e le città di Bassora, Nasiriya, Najaf, al-Diwaniyah e Karbala). Iniziate in maniera pacifica e spontanea (con una forte partecipazione studentesca), i raduni sono progressivamente sfociati in episodi di violenza e disordini diffusi dopo che, nella giornata di martedì, […]