Tensioni Stati Uniti – Iran: quali possibili ripercussioni a livello regionale e globale?

La recente escalation delle tensioni tra Stati Uniti ed Iran vede il proprio epicentro nella regione mediorientale e nello specifico in Iraq dove – all’indomani dell’uccisione del Genarale Qassem Soleimani e dell’attacco ad opera del Corpo dei Guardiani della Rivoluzione Islamica (Islamic Revolution Guards Corps – IRGC) contro le basi di Ayn al-Asad e Harir – continuano a registrarsi azioni, seppur di scarso impatto, contro obiettivi riconducibili ad interessi statunitensi.

Tuttavia, la postura internazionale di entrambi i contendenti e la loro capacità di proiezione a livello globale non permettono di escludere che nel breve-medio periodo il persistere delle acredini possa avere ripercussioni sul quadro di sicurezza anche di contesti al di fuori della regione mediorientale.

Compilare il form per ricevere l’approfondimento via email:

*Campi richiesti